Claudio Maioli

È nato a Cremona e cresciuto in Liguria, vive a Casperia (RI). Tra la metà degli anni ’70 e la fine degli ’80 lavora nel pop italiano collaborando con Battisti, Graziani, Lauzi, Venditti, Pravo e compone la musica delle sigle di due anime tra cui Ken il guerriero, di cui è anche l’interprete. Nei venticinque trascorsi a Roma è pianista di Pierfrancesco Poggi, con cui partecipa tra l’altro a due edizioni del Premio Tenco. Lavora inoltre come fonico, dialoghista, direttore di banda, autore di musiche per teatro, cinema, televisione e pubblicità e come autore di testi in versi e in prosa. Docente in un master di traduzione e scrittura tecnica presso l’università dell’Aquila nel 2007-08, tra il 2010 e il 2012 traduce per Coniglio Editore una biografia di George Harrison e scrive, sempre per Coniglio, “Intorno a Pollini. Come un grande pianista può cambiarvi la vita”. Oggi scrive, insegna, suona e ogni tanto partecipa a presentazioni di libri improvvisando al pianoforte tra le letture. Il suo racconto in versi “L’ospite inatteso” fa parte dell’antologia “Molti nomi ha l’esilio” di nostra prossima pubblicazione.