Tahar Lamri

 

Tahar Lamri (1958, Algeri), scrittore, narratore e giornalista. Ha pubblicato nel 2006 il volume I sessanta nomi dell’amore. Con il videoracconto Tuareg (1994) e la performance Il pellegrinaggio della voce (2001) è andato in tournée in Europa e negli Stati Uniti. Ha scritto per Ravenna Teatro lo spettacolo Wolf o le elucubrazioni di un kazoo (1995) e, nel 2015, assieme a Luigi Dadina e Laura Gambi, ha scritto e interpretato la pièce Il Volo – La ballata dei picchettini. Ha collaborato con il settimanale Internazionale, Il Manifesto e Left.

Ha ideato e diretto dal 2005 al 2012 il Festival delle Culture di Ravenna.