Kanaga Edizioni

Kanaga Edizioni

L’origine del nome risale dalla più profonda civiltà africana. Kanaga è una maschera facciale del popolo Dogon (Mali), tradizionalmente usata dai membri della società Awa. Kanaga evoca il Dio creatore Amma. Presenta una doppia croce, che ricorda gli iniziati degli episodi della creazione del mondo ballati durante le cerimonie funebri in cui è utilizzata dai membri della società Awa. Il non iniziato tende a vedere vari soggetti animali: il kommolo tebu (un uccello), la lucertola, l’iguana, il baramkamza dullogu (un insetto d’acqua), o la mano di Dio o lo spirito femminile degli alberi (gyinu ya). Kanaga Edizioni promuove dunque la creazione: è una casa editrice di recente nascita e vuole diventare una realtà editoriale. Pubblica in formato tradizionale e digitale.

1 comment

  1. Buondì,
    curioso di natura, vado in giro a ricercare tutto quello che riguarda gli scrittori di origine africana che vivono in Italia. Scrivere e scoprire sono le mie passioni e non smetto di buttare giù ogni pensiero – che poi trasformo poi in un racconto – che mi gira per la testa ( anche se non viene pubblicato). A presto e grazie per l’attenzione.
    Bakolo – Paul – Ngoi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.