PRESENTAZIONE DELLA TRADUZIONE DEL PRIMO CANTO DELL’INFERNO IN WOLOF di Pap Khouma

Venerdì 19 novembre 2021 ore 16,30

PARTECIPANTI

 

Raffaele Taddeo Referente La Tenda

Cheikh Tidiane Gaye    Poeta e Amministratore Kanaga Edizioni

Prof. ssa Giuliana Nuvoli    Introduzione al canto dell’inferno

Pap Khouma Problemi  nella traduzione e lettura in wolof

Giancarlo Monrticelli   lettore in contemporanea della versione italiana

Paolo Antonio Pappalardo (accompagnamento con chitarra)

Luogo:  Mudec – sala della cultura Via Tortona 56 Milano

INGRESSO SU PRENOTAZIONE E GREENPASS

Clicca qui per prenotare

Kanaga Edizioni

Kanaga Edizioni

L’origine del nome risale dalla più profonda civiltà africana. Kanaga è una maschera facciale del popolo Dogon (Mali), tradizionalmente usata dai membri della società Awa. Kanaga evoca il Dio creatore Amma. Presenta una doppia croce, che ricorda gli iniziati degli episodi della creazione del mondo ballati durante le cerimonie funebri in cui è utilizzata dai membri della società Awa. Il non iniziato tende a vedere vari soggetti animali: il kommolo tebu (un uccello), la lucertola, l’iguana, il baramkamza dullogu (un insetto d’acqua), o la mano di Dio o lo spirito femminile degli alberi (gyinu ya). Kanaga Edizioni promuove dunque la creazione: è una casa editrice di recente nascita e vuole diventare una realtà editoriale. Pubblica in formato tradizionale e digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.